Privacy Policy

Informativa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 (di seguito “Regolamento”) relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati.

Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE, La informiamo che i dati personali da Lei forniti formeranno oggetto di trattamento nel rispetto della normativa sopra richiamata e delle disposizioni di seguito specificate.

Titolare del trattamento
Titolare del trattamento è il Consiglio dell’Ordine degli Architetti di Perugia con sede in Perugia, Piazza Danti n. 28, Codice Fiscale: 94009600548 – Tel.: +39 075 5002598. E-mail: architettiperugia@archiworld.it – PEC: archperugia@pec.aruba.it

Responsabile della Protezione dei Dati
Il Responsabile della protezione dei dati è la Società LUSIOS SRL che gestisce l’attività nella persona dell’ing. Michele Mercanti i cui riferimenti di contato sono: michele.mercanti@lusios.it; michele.mercanti@pec.micmer.it

Finalità del trattamento
Il trattamento è finalizzato unicamente alla corretta e completa esecuzione delle attività statutarie.

Modalità di trattamento e conservazione
Il trattamento sarà svolto in forma automatizzata e/o manuale, nel rispetto di quanto previsto dall’art. 32 del Regolamento in materia di misure di sicurezza, ad opera di soggetti appositamente incaricati e in ottemperanza a quanto previsto dall’art. 29 del Regolamento.
I Suoi dati saranno oggetto di trattamento improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.
Le segnaliamo che, nel rispetto dei principi di liceità, limitazione delle finalità e minimizzazione dei dati di cui all’art. 5 del Regolamento, i Suoi dati personali saranno conservati per il periodo di tempo necessario per il conseguimento delle finalità per le quali sono raccolti e trattati.
Le operazioni possono essere svolte con o senza l’ausilio di strumenti elettronici o comunque automatizzati.
Il trattamento è svolto dal titolare e/o dai responsabili del trattamento e/o dalle persone autorizzate al trattamento.

Luogo di trattamento
I dati vengono attualmente trattati ed archiviati presso la sede del Consiglio dell’Ordine degli Architetti di Perugia, Piazza Danti n. 28, Perugia.
Sono inoltre trattati, per conto del Consiglio dell’Ordine degli Architetti di Perugia, da professionisti e/o società designati di svolgere attività amministrativo – contabili in ottemperanza a quanto previsto dall’art. 28 del Regolamento.

Ambito di comunicazione e diffusione
I dati personali possono venire a conoscenza degli incaricati al trattamento e possono essere comunicati per le finalità statutarie a collaboratori esterni e a tutti quei soggetti cui la comunicazione sia necessaria per il corretto adempimento delle finalità indicate sopra.
I dati personali diversi da quelli sensibili o giudiziari possono essere comunicati a soggetti pubblici e privati o diffusi, anche mediante reti di comunicazione elettronica; potranno altresì essere pubblicati nel sito internet dell’Ordine http://ordinearchitetti.pg.it. Può essere altresì menzionata l’esistenza di provvedimenti che dispongono la sospensione o che incidono sull’esercizio della professione.
Il Consiglio dell’Ordine degli Architetti può, a richiesta della persona iscritta nell’albo che vi ha interesse, integrare i dati di cui sopra con ulteriori dati pertinenti e non eccedenti in relazione all’attività professionale.
A richiesta dell’interessato il Consiglio dell’Ordine degli Architetti può altresì fornire a terzi notizie o informazioni relative, in particolare, a speciali qualificazioni professionali non menzionate nell’albo, ovvero alla disponibilità ad assumere incarichi o a ricevere materiale informativo a carattere scientifico inerente anche a convegni o seminari.

Trasferimento dei dati personali
I dati personali possono essere trasferiti verso Paesi dell’Unione Europea nell’ambito delle finalità statutarie.
I dati personali possono essere trasferiti verso Paesi terzi rispetto all’Unione Europea nell’ambito delle finalità statutarie solo previo consenso dell’interessato.

Categorie particolari di dati personali
Ai sensi dell’art. 26 del Codice Privacy come modificato dal Regolamento, Lei potrebbe conferire al Titolare “categorie particolari di dati personali” ai sensi dell’art. 9 del Regolamento, cioè quei dati che rivelano “l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, nonché dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale della persona”. Tali categorie di dati potranno essere trattate solo previo Suo libero ed esplicito consenso.

Esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione
Il Titolare non adotta alcun processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione, di cui all’articolo 22 del Regolamento.

Natura obbligatoria o facoltativa del conferimento dei dati
Alcuni dati sono indispensabili per l’instaurazione del rapporto statutario o per la sua esecuzione, mentre altri si possono definire accessori a tali fini. Il conferimento dei dati al Titolare è obbligatorio per i soli dati per cui è previsto un obbligo normativo.

Conseguenze di un eventuale rifiuto al conferimento
Nei casi in cui il conferimento dei dati è previsto da un obbligo normativo o contrattuale, l’eventuale rifiuto metterebbe il Titolare nelle condizioni di non poter dare esecuzione o prosecuzione agli obblighi statuari in quanto costituirebbe un trattamento illecito. Nei casi in cui non sia previsto alcun obbligo di legge al conferimento dei dati, il rifiuto non sortirebbe le conseguenze di cui sopra ma impedirebbe comunque di dare esecuzione alle operazioni accessorie.

Tempi e modi di conservazione dei dati
I dati forniti verranno conservati presso i nostri archivi, cartacei ed elettronici, secondo i seguenti parametri:

  1. per le attività di statutarie, di amministrazione, contabilità, servizi, gestione dell’eventuale contenzioso 10 anni.
  2. Per i dati di iscritti che hanno chiesto la cancellazione i dati verranno comunque conservati per 10 anni dalla cancellazione.

Diritti dell’interessato
In ogni momento, Lei potrà esercitare, ai sensi degli articoli dal 15 al 22 del Regolamento, il diritto di:
a) chiedere la conferma dell’esistenza o meno di propri dati personali;
b) ottenere le indicazioni circa le finalità del trattamento, le categorie dei dati personali, i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati e, quando possibile, il periodo di conservazione;
c) ottenere la rettifica e la cancellazione dei dati;
d) ottenere la limitazione del trattamento;
e) ottenere la portabilità dei dati, ossia riceverli da un titolare del trattamento, in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, e trasmetterli ad un altro titolare del trattamento senza impedimenti;
f) opporsi al trattamento in qualsiasi momento ed anche nel caso di trattamento per finalità di marketing diretto;
g) opporsi ad un processo decisionale automatizzato relativo alle persone fisiche, compresa la profilazione;
h) revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca;
i) proporre reclamo a un’autorità di controllo.

Può esercitare i Suoi diritti con richiesta scritta inviata a Consiglio dell’Ordine degli Architetti di Perugia con sede in Perugia, Piazza Danti n. 28, Perugia, o all’indirizzo PEC: archperugia@pec.aruba.it.