Istituzione rete di Presidi di Protezione Civile sul territorio nazionale

Istituzione rete di Presidi di Protezione Civile sul territorio nazionale

Il CNA, nell’ambito delle attività programmate dal Dipartimento Lavori Pubblici, intende promuovere un progetto per l’istituzione, sul territorio nazionale, di una rete di Presidi di Protezione Civile, attraverso i quali gli architetti italiani potranno offrire il loro contributo di volontariato ai Comuni, Enti Locali in genere e al Dipartimento Nazionale e ai Dipartimenti Regionali della Protezione Civile sia in regime ordinario che d’emergenza.

Gli iscritti che fossero interessati a far parte del Presidio che verrà istituito dall’Ordine degli Architetti di Perugia, dovrà inviare il proprio nominativo entro l’11 giugno 2012, al seguente indirizzo mail: webordinepg@gmail.com.

Specifiche in merito al coordinamento dei volontari per il terremoto che ha colpito l’Emilia Romagna

La Federazione degli Ordini dell’Emilia-Romagna predispone tre liste:
1) Lista A dei volontari qualificati ai Corsi;
2) Lista B dei volontari non qualificati ai corsi ma portatori di esperienza specifica nel campo della protezione civile;
3) Lista C dei volontari generici.

La Federazione si coordina con il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile per la gestione della lista A.
Le liste B e C sono comunque trasmesse al Dipartimento che autonomamente e sulla base delle specifiche esigenze deciderà chi, quando e come chiamare altri volontari a supporto.

Pertanto, per chi volesse partecipare al reclutamento di volontari per effettuare il rilevamento delle condizioni di agibilità del patrimonio edilizio danneggiato a seguito dell’evento sismico che ha colpito l’Emilia Romagna, è invitato ad indicare a quale lista appartiene.