D.M. 2 MARZO 2018 – “GLOSSARIO DELLE OPERE CONSIDERATE ATTIVITA’ LIBERA”

Su segnalazione dell’Ufficio Tecnico del Comune di Perugia si trasmette un estratto della Gazzetta Ufficiale 2018, nella quale è pubblicato il D.M. 2 marzo 2018 contenente il “glossario delle opere considerate attività libera”, che cioè non richiedono alcun titolo abilitativo per essere eseguite.

Rispetto a quanto sin qui considerato “attività libera”, anche ai sensi della L.R. 1/2005, ci sono alcune variazioni (una per tutte lo spostamento di tramezzi interni, prima considerata attività libera, ed invece ai sensi del D.M. in questione non più rientrante in questa categoria di opere).

Per le opere già iniziate alla data di entrata in vigore del D.M., e cioè il 26 aprile p.v., l’orientamento del Comune di Perugia è quello di non richiedere titolo abilitativo per le opere già considerate attività libera in vigenza del vecchio quadro normativo.